Tachipirina (paracetamolo): guida definitiva all’assunzione
Ago17

Tachipirina (paracetamolo): guida definitiva all’assunzione

Salve a tutti e bentornati su bloggerbone.com. Oggi parliamo del paracetamolo, meglio conosciuto con il nome commerciale di Tachipirina, uno dei farmaci più diffusi e a più largo utilizzo, anche come antinfiammatorio e antidolorifico   Parleremo indifferentemente di tachipirina o paracetamolo. Bisogna ricordarsi però che esistono altri nomi commerciali, oltre a tachipirina: efferalgan sanipirina acetamol ecc…… E’ possibile inoltre trovare in tutte le farmacie il paracetamolo come formulazione generica, quindi semplicemente con il nome del principio attivo “Paracetamolo“; è bene ricordare che la formulazione generica di solito ha un costo inferiore al farmaco “griffato”. In alcuni stati invece il paracetamolo viene chiamato Acetaminofene Formulazioni: La Tachipirina può essere acquistata in farmacie in diverse forme: TACHIPIRINA 500 mg compresse (farmaco da banco) TACHIPIRINA 500 mg granulato effervescente TACHIPIRINA 125 mg granulato effervescente TACHIPIRINA 120 mg/5 ml sciroppo TACHIPIRINA 100 mg/ml gocce orali, soluzione studiato per i bambini piccoli, il dosaggio è peso-dipendente) TACHIPIRINA 125 mg supposte “Prima Infanzia” TACHIPIRINA 250 mg supposte “Bambini” TACHIPIRINA 500 mg supposte “Bambini” TACHIPIRINA 1000 mg supposte “Adulti” TACHIPIRINA compresse oro dispersibili (Tachipirina Flashtab) TACHIPIRINA compresse effervescenti (solo da 1000 mg, richiede ricetta medica) Indicazioni all’uso della tachipirina L’utilizzo principe della Tachipirina è in casi di iperpiressia (febbre alta) dovuta a stati quale l’influenza, malattie esantematiche, affezioni acute o croniche, febbre post-operatoria ecc…, ma molti non sanno che questo è solo uno dei possibili utlizzi del farmaco. Si utilizza infatti la tachipirina, da sola o in associazione con altri farmaci, come: analgesico-antidolorifico, in associazione con altri farmaci o in combinazione con essi: 1) es. in combinazione con la codeina nel Tachidol o Co-efferalgan                    2) in combinazione con il Tramadolo come nel Patrol o Kolibrì risulta molto utile nella gestione del dolore pre e post operatorio, cefalee, nevralgie, algie in genere e nello specifico osteoarticolari. Il paracetamolo infatti creerà una sinergia potenziando l’effetto della codeina o del tramadolo. antinfiammatorio da solo o in associazione con i FANS (anti infiammatori non steroidei): cefalee, mialgie, dolori articolari (dolore al ginocchio), manifestazioni dolorifiche varie di modesta-media entità. Di recente innovazione in Italia la casa farmaceutica Angelini ha introdotto in commercio una nuova formulazione a dose fissa composta da paracetamolo (500 mg) e ibuprofene (150 mg). Questa formulazione, a dosaggi ridotti rispetto ai singoli farmaci presi singolarmente, permette una maggiore maneggevolezza mantenendo una buona efficacia e riducendo l’incidenza di effetti collaterali. In particolare è stata dimostrata una maggiore efficacia nel controllo del dolore, un aumento della durata dell’effetto analgesico e una maggio velocità di azione dal momento dell’assunzione. La combinazione permette quindi di agire sul dolore su processi biochimici differenti, ottenendo sostanzialmente una...

Read More

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi