Nervo sciatico-sciatica: tutto quello che devi sapere
Mag25

Nervo sciatico-sciatica: tutto quello che devi sapere

Bentornati su bloggerbone.com. Oggi vi parlo del nervo sciatico e della sciatica (o sciatalgia), cioè della sua infiammazione.   Cominciamo col dire che il nervo sciatico è il nervo più grande e più lungo del corpo umano. Esso origina dall’unione delle radici nervose che vanno da L4 a S3 e innerva tutta la parte posteriore della coscia, tutta la gamba e tutto il piede. I vari nervi si uniscono a livello del sacro, passano sotto il muscolo piriforme e decorrono lungo la faccia posteriore della coscia, rilasciando varie diramazioni nervose che innerveranno le porzioni muscolari e cutanee qui presenti. A livello del ginocchio il nervo sciatico si dividerà in due diramazioni principali: nervo sciatico popliteo esterno (SPE), che innerva la porzione antero-laterale della gamba, importante per la dorsiflessione del piede e della caviglia. nervo sciatico popliteo interno (SPI) che innerva la porzione posteriore della gamba, quindi il muscolo tricipite della sura, e la porzione plantare del piede.   Infiammazione nervo sciatico (sintomi sciatica) E’ interessante ricordare che il termine sciatica è stato coniato nel XV secolo La sciatica non è una malattia, bensì un sintomo che si presenta per diversi motivi. E’ quindi una “spia” di un problema, che molto spesso sarà bene accertare ed individuare per impostare la migliore terapia possibile Parlare di sciatica o infiammazione del nervo sciatico, è diventato di uso comune nel linguaggio quotidiano. Praticamente tutti riferiscono di aver sofferto una volta nella vita di sciatica. La sciatica è semplicemente una infiammazione del nervo sciatico (o ischiatico), quindi bisogna capire e analizzare le cause che portano ad avere questa problematica. La maggiorparte delle volte la sciatica è data da una compressione sul nervo provocata da un disco intervetebrale: il disco si degenera, il nucleo polposo contenuto al suo interno fuoriesce dalla sua sede creando una protrusione (quando la parte fuoriuscita è minima) o una vera e propria ernia del disco (quando la parte fuoriuscita dalla sede è consistente). Quindi la protrusione discale o ernia comprimerà il nostro nervo sciatico creando sofferenza nervosa ed infiammazione.   Sintomi sciatalgia Il sintomo principale è il dolore della regione più bassa della schiena con decorso caratteristico all’arto inferiore e al gluteo, fino ad arrivare al piede. La diffusione all’arto inferiore varierà a seconda delle fibre coinvolte, potrà essere nella zona anteriore o posteriore o misto (quando si associa una importante lombalgia, parleremo di lombosciatalgia), e coinvolgere una delle articolazione dell’arto inferiore (anca, ginocchio, piede) Contrattura muscolare della zona lombare con deviazione laterale dell’asse del tronco per cercare di “decomprimere” il nervo e sentire meno dolore. Alterazioni della sensibilità lungo il decorso delle fibre nervose interessate dall’infiammazione. Di solito è...

Read More

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi